13 Escursione sul Monte Quaternà

Escursione

Punto di partenza: Moso/Berghotel (1370 m)
A colpo d’occhio: Berghotel – Passo Monte Croce – malga Nemes – Monte Quaternà – malga Coltrondo – Passo Monte Croce - Berghotel
Dislivello: 867 m
Punto più elevato: Monte Quaternà (2503 m)
Tempo di percorrenza: 6-7 Stunden
Lunghezza del percorso: ca. 11 chilometri
Difficoltà: escursione da 3 scarponi

Download tour in formato pdf

 

Descrizione dell’itinerario: raggiungiamo il Passo Monte Croce in pullman. Si prende il sentiero 131 sulla sinistra e passando primo per il bosco e dopo per paludi di montagna si raggiunge la malga Nemes. Davanti alle maestose vette delle Tre Cime Dolomiti ci sono vasti prati dove pascolano molti cavalli e vacche. Si prosegue in direzione est su un buon sentiero (nr. 146) in piano verso fondo valle. Arrivati a una baita dei pastori il sentiero diventa più ripido e si raggiunge il Passo del Quaternà (2329m). Alla sinistra parte il sentiero che porta sulla cresta carnica ed il rifugio Obstanser See. Il nostro sentiero parte sulla destra per buone serpentine su un dosso e poi attorno alla cima attraversando un ghiaione si arriva dal lato meridionale in vetta. Si gode di una bellissima vista soprattutto nella valle del Comelico. Sul sentiero nr. 173 si scende alla malga Coltrondo, girando praticamente attorno al Monte Quaternà. Passando il Lago dei Rospi e seguendo le indicazioni si torna al Passo Monte Croce, dove decidiamo se tornare a piedi a Moso lungo il torrente oppure prendere il pullman per tornare a casa.
Variante: Si può andare con la macchina alla malga Coltrondo e prendendo il sentiero nr. 173 sul Monte Quaterna. Per tornare poi dal Passo del Quaternà alla Malga Coltrondo si prende il sentiero nr. 159 (un piccolo e bellissimo sentierino). Questo giro è ca. 2,5 ore più corto del giro sopra descritto

Consigli ed indicazioni utili: il Monte Quaternà è situato davanti alla cresta carnica, che parte dal Monte Elmo in direzione sud-est ed offre per questo bellissime vedute sulle Tre Cime Dolomiti e nel Cadore – Valle del Piave. Anche su questo sentiero si trovano ancora molti resti della Grande Guerra.

Riepilogo: un escursione facile e non troppo impegnativa, per amanti di sentieri non troppo affolati un consiglio.

 

Prati di Croda Rossa

Prati di Croda Rossa

Sentiero per le famiglie sui Prati di Croda Rossa

continua

Lastron dei Tre Scarperi

Lastron dei Tre Scarperi

Escursione al Lastron dei Tre Scarperi

continua

Sesto - San Candido

Escursione da Sesto a San Candido

Escursione da Sesto a San Candido

continua

Richiesta rapida Arrivo Partenza E-Mail continua

Dati di accesso