Pianifica la vacanza

 Offerte  Buono regalo

Se ha domande ci puó contattare
al numero 0039 0474 710386 oppure
inviare una mail a info@berghotel.com.
Siamo a Sua completa disposizione!

 

6. Via Ferrata Severino Casara – Bivacco de Toni

Difficoltà: 3
Valutazione complessiva: 3

 

Tipologia del percorso ca. 60% cavo d’acciaio, due ponti di legno, sentiero esposto
Tempo complessivo: ca. 9 ore
Dislivello salita e discesa: 1.450 m
Tempo d'accesso: ca. 3,5 ore
Tempo per la ferrata: ca. 2,5 ore - 250 m dislivello in salita
Tempo di discesa: ca. 3 ore
Orientamento: sud

Download tour in formato pdf

Accesso stradale e punto di partenza

In direzione della Val Fiscalina; parcheggio presso il Rifugio Piano Fiscalina.

Difficoltà e informazioni generali

Via ferrata ad alta quota, in parte franosa e ripida, consigliata solo agli esperti. Inaugurata nel 2015, sostituisce il sentiero no. 107.

Avvicinamento

Sentiero nº 103 fino al Rifugio Comici (2 ore), si prosegue per la Forcella Giralba e si scende al Rifugio Carducci. Dietro il rifugio si segue il no. 107 verso l’attacco; primi ancoraggi presso una guglia.

Informazioni sul percorso

Non sottovalutarlo! Richiede condizioni meteorologiche stabili e una buona preparazione fisica a causa della lunghezza di ascensione e discesa.

Caratteristiche e dettagli tecnici

Fino alla Forcella Maria si percorre un’area parzialmente franosa che, raggiunto il versante sud della Croda dei Toni, diventa meno cedevole e più compatta. I due ponti sospesi, all’inizio e alla fine, sono molto emozionanti, mentre il punto chiave è in prossimità del centro (C). La salita finale al Bivacco De Toni richiede passo sicuro (parzialmente priva di tracciato).

Discesa

Si seguono le tracce della discesa fino a un’ampia conca glaciale sotto la Croda Berti, contro salita attraverso un nevaio in direzione della Forcella Croda dei Toni (assicurata), discesa al sentiero no. 103 e ritorno al punto di partenza.


Dati di accesso